giovedì 15 maggio 2014

The Walking Dead n°18 - L'altra società - Recensione in due parole

The Walking Dead n°18
L'altra società
Testi: Robert Kirkman
Disegni: Charlie Adlard
Prezzo: € 3.30
Aprile 2014
Saldapress


Uno dei punti di forza di TWD è senza dubbio quello che procede a cicli più o meno lunghi.
Con il susseguirsi delle uscite siamo passati dalla introduzione iniziale al lunghissimo e accattivante ciclo del carcere, dal ciclo Temi i cacciatori siamo giunti fino ad oggi, fino ad Alexandria. Il nuovo rifugio di Rick e compagni. [...]

Cosa differenzia questo ciclo di storie dalla lunga run del carcere?
Disponibile anche in cover
variant al Napoli Comicon 
Sicuramente l'apparente tranquillità.

Quella tranquillità del quotidiano che fino ad ora non abbiamo mai respirato tra le pagine di TWD
L'uscire per strada, il salutare il vicino, il camminare senza doversi voltare indietro.

La pace della semplice vita quotidiana che tutti i personaggi credevano di aver perduto per sempre.
Quella di tutti noi, quella che noi stessi crediamo noiosa e ripetitiva.

Ma alla fine, Rick e compagni riusciranno ad adattarsi a questo apparente ambiente soporifero? Riusciranno a togliersi di dosso il fastidio di non fidarsi di nessuno?

La risposta è decisamente no. E Rick, dall'alto del suo non fidarsi è il primo ad agire nell'ombra.

Dove ci porterà tutta questa calma apparente? Ad un'altra tempesta?
Vedremo nei prossimi interessantissimi numeri.

Un Brindisi agli amici assenti.

Parere personale





Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...