mercoledì 19 marzo 2014

Severed - Recensione in due parole

Severed
Testi:  Scott Snyder, Scott Tuft
Disegni: Attila Futaki
Prezzo: € 16,00
Febbraio 2013
Panini Comics
Qualche giorno fa abbiamo parlato di Sweets - Dolci, un discreto libro che traduce la omonima miniserie proposta in terra americana dalla Image Comics.

In quella occasione ho scritto che questi libri possono contenere dei veri e proprio gioielli. Leggendo poi Severed direi che avevo ragione. E alla grande. [...]

Severed si presenta in maniera sobria ed elegante e parla di un ragazzo semplice che parte per un lungo viaggio alla ricerca del suo vero padre, un musicista di strada. Nel frattempo anche un uomo particolare è in viaggio da tempo, un uomo con denti aguzzi, un serial killer lucido, che si nutre della carne di giovani ragazzi.

Tra le pagine di Severed, e grazie alle ottime matite di Futaki, si respira tutta l'aria dell'America dei primi del novecento, quella della terra promessa, quella del sogno americano che sotto la patina di speranza nasconde una feroce realtà.

La storia è sobria, tagliente e ben costruita. Tanto da rendere i personaggi vividi e tremendamente reali. Un horror vecchio stile che ti incalza pagina dopo pagina, giocando molto sull'atmosfera più che sull'effetto sanguinolento (anche se non manca).

Uno Scott Snyder (aiutato da Scott Toft) veramente ispirato.
Un Attila Futaki alle matite davvero molto bravo e d'impatto.
Meravigliose le cover che vi posto qui di seguito.








Un brindisi agli amici assenti.

Parere personale:

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...