mercoledì 28 novembre 2012

Appunti per acquisti - Novembre 2012

Ormai il sorpasso c’è stato.
Credo anche da diversi mesi ormai ma l’ultimo numero di Anteprima ha sancito il mio triste sospetto.

Le pagine Panini dedicate a Planet manga sono ben 31 mentre quelle Marvel si fermano a quota 26.
Cosa voglio dire? Nulla. Solo sancire una triste realtà. I manga stanno piano piano aumentando di visibilità a discapito dei miei amati supereroi. [...]

Detto questo, passiamo ad esaminare le uscite meritevoli di segnalazione che arriveranno sugli scaffali delle fumetterie tra gennaio e febbraio 2013.

Il pezzo forte targato Panini è sicuramente la presentazione del nuovo marchio Panini 9L che si presenta con tre uscite Dalì secondo Baudoin (gennaio, €29,90), Essex County (marzo, €29,00) e Jim Henson’s Tale of sand (maggio, €24,90).

Interessante questo ardito progetto che va a toccare quella parte artistica del fumetto che credo difficilmente avremo visto dalle nostre parti. Il progetto 9L proporrà infatti opere particolari, degne della massima attenzione, per palati finissimi ma però, visti i prezzi dei volumi, non per tutte le tasche.

Nel contempo però, ritengo che Panini stia un pochino trascurando i fumetti Marvel, cercando come al solito di invadere le edicole e cercando di rubare gli spazi alla concorrenza che si fa via via più agguerrita.

Come considerare altrimenti il volume Thanos – la storia mai narrata (€6,00)?
Come si legge, in queste pagine verranno raccolti i numeri dal 7 al 12 della serie del Titano pubblicata dalla Marvel nel 2004.
Su Marvel Mix n°54 Max Brighel, sempre di quell'anno, scriveva “Se è vero che difficilmente leggeremo in Italia queste storie…”. 
Perché nel 2004 non andavano bene le storie di Giffen mentre oggi si, con l’aggravante che Thanos nel frattempo ha subito una nuova evoluzione?
La brutta sensazione è che stanno cercando di buttare fuori più materiale possibile. Spesso dalla qualità scadente. Ma con quale scopo? Solo per togliere una fetta importante di lettori ai concorrenti? Possibile che sia solo questo?

Passando ai volumi da libreria segnalo con piacere Vedova nera – Quello che dicono di lei… (€13,00) un bel volumetto dedicato ad una delle mie donne dei fumetti preferite e credo che meriti la mia attenzione anche Fury Max n°1 (€13,00), nuova collana dedicata al mitico Nick Fury scritta da Garth Ennis dai toni marcatamente adulti. Speriamo bene.

Si merita una bella menzione anche L’infernale Uomo Cosa (€16,00), ultima opera scritta dal compianto Steve Gerber e disegnato dal lentissimo ma bravissimo Kevin Nolan.
Concludiamo la sezione Marvel con due Omnibus molto diversi tra loro. 
Il primo è dedicato alla bella serie Alias (maggio, €59,00) scritta da un Bendis in formissima e lontano anni luce dalla gestione penosa dei Vendicatori.
Il secondo balenottero è dedicato niente meno ad Howard il Papero (maggio, €65,00). Come già scritto in passato, personalmente ho sempre detestato i personaggi antropomorfi e Orestolo non fa differenza ma, stando a quello che si legge in giro, credo che questo volume sia atteso da diversi lettori. Contenti loro...

Anche Lion si lascia trascinare nella sfida degli albi spillati da edicola e sforna per gennaio un elenco di titoli di tutto rispetto dove naturalmente spicca il progetto Before Watchmen.
Nelle uscite speciali di rilievo segnalo Batman: Odyssey (€30,95) che si fa bello con le matite del grande Neil Adams. Lo stesso autore curerà anche i testi e questo però non è un bel segnale.

Per il versante Vertigo vi segnalo “Dio in Terra” (€16,95), volume unico che raccoglie un racconto di Arcudi e Snejbjerg.
L’ultima annotazione è per la ristampa di Invisibles (€13,95) che si conclude con questo ottavo numero. Ai tempi della mia prima lettura ricordo che mi procurò un gran mal di testa tanto era complicata la lettura della storia di Morrison. Qui in pieno delirio di onnipotenza implementata da forti assunzioni di acidi.

Infine, permettetemi di segnalarvi Niki Batsprite n°7 (€4,50) un fumetto autoprodotto. 
Conosco poco l’autrice Francesca Urbinati ma molto di più il suo compagno, Daniele, il quale l’assiste ai colori e nella realizzazione editoriale di tutta la saga di Niky.
Un grosso in bocca al lupo ai due autori e magari, se avranno voglia, prima o poi mi concederanno una piccola intervista.

APPUNTI DI SPESA
I soliti conti della serva. Questo mese ho parlato di albi del valore di €322.15. Sticazzi!

RIGOROSAMENTE DA EVITARE
Questo mese è facilissimo. Deadpool vol.1, la racconta in volume delle pezzentissime storie a firma Daniel Way di qualche tempo addietro. Terribile. 

Un brindisi agli amici assenti.

5 commenti:

Giuda ha detto...

"I manga stanno piano piano aumentando di visibilità a discapito dei miei amati supereroi."
... tornano gli Uomini in Calzamaglia ... :-)

Federico "Fox" Foglietta ha detto...

?

Anonimo ha detto...

Un Anteprima fiacchino dopo mesi assai più ricchi ed interessanti, gemma del mese: "Batman Odyssey". Se non altro solo per il ritorno al tavolo di disegno del maestro N.Adams, per il mio gusto personale autore, graficamente parlando, del Batman più rappresentativo nella lunga storia del personaggio.

Giuda ha detto...

@ Federico: era una citazione, da Rat-Man ... sta accadendo proprio quelli che Leo Ortolani aveva descritto, in "l'Arena", non trovi?

Federico "Fox" Foglietta ha detto...

Ostia... non avevo mica capito. Del resto era difficile arrivarci. Amo Rat-man ma sinceramente quella frase non la ricordavo...

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...