martedì 25 settembre 2012

Appunti per acquisti - Settembre 2012

Numero ricco, ricchissimo questo mese per le anticipazioni delle uscite fumettistiche previste tra novembre e dicembre 2012.

Questo mese è obbligo iniziare con due pezzi da novanta, due offerte dal sapore diverso ma che, secondo chi scrive, non dovrebbero mancare in nessuna libreria. [...]

La prima, doverosa segnalazione spetta all’Uomo, a lui, a Ranxerox (Ranxerox – edizione integrale, €22,00). Comicon Edizioni ci fornisce in un’unica soluzione tutte le storie a firma di Stefano Tamburini e Tanino Liberatore.
Se non avete mai letto le storie folli di Ranx, il culturista unto d’olio costruito con i pezzi di una fotocopiatrice, allora non lasciatevi sfuggire l’occasione per nessuna ragione al mondo.
Ranxerox è stato lo specchio di una società difficile come quella italiana agli inizi degli anni ottanta. Nel periodo tragico degli anni di piombo, i due autori, tra le pagine prima de Il Cannibale e poi su Frigidaire, sono stati capaci di creare un personaggio che è entrato a pieno diritto nella storia del fumetto nostrano. Storico.

La seconda doverosa segnalazione di cui parlavo all’inizio, spetta al grande Moebius.
Panini, nel numero di questo mese di Anteprima si limita ad un vago accenno, su internet le voci si moltiplicano sul varo di una collana mensile composta da dieci volumi (più uno) in grande formato a partire da novembre (Absolute Moebius, €15,00 a volume). Ne parlo in questo piccolo post.

Facciamo un piccolo balzo e passiamo dalle parti di Bao Publishing, dove troviamo la seconda parte della trilogia della Lega degli straordinari gentlemen (Century, €21,00) a firma Alan Moore e Kevin O’Neill.
Nella storia ambienta nel 1969 troveremo davanti ad un tentativo di creare l’anticristo e un racconto in prosa del mio bardo preferito. Immancabile.

Magic Press dal canto suo propone un volume interessate su Hellboy (La casa dei morti viventi, €12,50) con le prestigiose firme del creatore del personaggio Mike Mignola ai testi, e alla matite il sempre particolare Richard Corben.

Un’altra proposta da segnalare è il primo volume della serie regolare di 30 giorni di notte (€11,00). In questa occasione il team creativo è di tutto rispetto (testi di Niles, matite di Sam Kieth), ma il mio personale dubbio è quanto potrà durare questa serie prima di diventare ripetitiva? Staremo a vedere.

Ed eccoci dalle parti di RW-Lion.
E’ doveroso iniziare con un piccolo appunto.
Leggo che Lion ha ritoccato i prezzi di molte proposte annunciate nei mesi scorsi anche di diversi euro. Che succede? Hanno sbagliato i conti? Hanno avuto poche prenotazioni? Hanno avuto spese impreviste strada facendo? Naturalmente non lo so, ma quello che si evidenzia è che un lettore medio si dovrà caricare di una spesa non preventivata ma che si aggira in certi casi anche oltre i dieci euro. Almeno speriamo che la qualità (decisamente ancora bassa) dei suoi brussurati migliori strada facendo.

Passando ai volumi devo ammettere sono presenti diverse proposte degne di nota.
Il primo è Superman – Birthright (€27,95) un cartonato di trecento pagine che narra ancora una volta le origini di Clark Kent ma lo fa con le firme prestigiose di Mark Waid e Leinil Yu.

Si continua con Batman – Death by design (€14,95) con le firme di due autori che non conosco, Chip Kidd e Dave Taylor.
Non vi basta? Naturalmente si continua con il progetto Before Watchmen e questo mese tocca all’esordio della miniserie di Ozymandias (€2,50).

La sezione Vertigo è come sempre densa di cose interessanti e questo mese salta all’occhio il volume Noi3 (€22,95) di Grant Morrison e Frank Quitely. Naturalmente i due autori non hanno bisogno di essere presentati, ma quello che mi chiedo è il perché della inutile traduzione del titolo originale (We3). Bho!

Passando oltre troviamo anche l’ottimo primo volume di Uomo dello spazio (21,95)… titolo pietoso, vero? Va bene, ricominciamo.
Passando oltre troviamo anche l’ottimo primo volume di Spaceman (€21,95), la nuova serie regolare a firma Azzarello (wow!) e Risso (ari-wow!) alle matite.

La sezione ristampe prevede il prestigioso omnibus Quarto Mondo di Jack Kirby n°1 (€33,95), un tomo di quasi 400 pagine che ci rinarra l’epopea magnifica e monumentale di una delle più grandi opere del Re indiscusso dei comics.

Ancora una volta troviamo riproposta l’inizio della saga a firma Alan Moore di Swamp Thing nel primo volume formato omnibus con un prezzo decisamente importante (€36,95).

Infine passiamo dalle parti di Panini Comics che, nella sezione omonima ci offre, solo per gennaio però, la raccolta in volume di Fatale (100% Panini Comics, €14,00) la prima miniserie a firma Brubaker dai forti connotati noir scritta lontano dalla Marvel. Non amo molto il tratto del disegnatore Sean Phillips, ma ciò non mi toglie l’idea che questa sia una proposta imperdibile.

Sempre per Panini Comics segnalo due ottime e particolari proposte The nightly News (€16,00) e Red Mass for Mars (per gennaio, €14,00). Entrambe della Image comics ma per un’unica firma quel Jonathan Hickman che ho tanto apprezzato su Pax Romana (e che tanti altri conoscono per Fondazione Futuro e altre cosucce).

Sull’offerte targate Marvel naturalmente a farla da padrone c’è ancora AVX e le tante, troppe serie regolari. Sul versante volumi non si denotano particolari acuti ad eccezione della ristampa del Devil di Brubaker e Lark (n°2, 13,00) che si fa bello delle eccezionali cover di Lee Bermejo.

APPUNTI DI SPESA
Tanto veramente dolente. Questo mese ho citato volumi per €299,70!
Mani nei capelli e disperazione.

RIGOROSAMENTE DA EVITARE
Almeno due. Deadpool Max n°3 (€14,00) sapete quanto ritengo inutile il personaggio e, l’ennesima, inutile, pessima ristampa in formato absolute (€30,95) di Batman: Il cavaliere oscuro colpisce ancora. Una mini a firma Miller che dire brutta è fargli un complimento, una pochezza narrativa e stilistica a dir poco disarmante, una delusione terrificante su tutta la linea.

Un brindisi agli amici assenti.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...