lunedì 29 marzo 2010

Venerdì 12

Special events
Venerdì 12 Omnibus
Testi e disegni: Leo Ortolani
Marzo 2008
Panini Comics

Per quelli che “mi ama ancora, ma non lo sa”. Per quelli che “tanto senza di me non ci sa stare”. Per quelli che “vedrai che poi torna”. Per quelli che “l’amore vero esiste”.
Leo Ortolani è un vero genio dalla comicità fulminante.
Venerdì 12 è in fondo (ma molto in fondo) una storia d’amore. Si racconta di Aldo, che lasciato dalla sua ragazza Bedelia, viene trasformato per magia in una creatura mostruosa e tornerà umano solo quando avrà versato il sangue di una vergine (e qui cominciano i problemi, vai a trovarne di vergini di questi tempi!) oppure quando un’altra donna si innamorerà di lui.
Ma innamorarsi di un mostro non è facile, soprattutto quando questi è ossessionato dalla sua ex e quest’ultima passa da un giamaicano ad altri grossi calibri.
Un grande personaggio di Venerdì 12 è sicuramente il servo di Aldo, Giuda (un nome, una garanzia!). Una vera disgrazia per il nostro protagonista. Giuda è impiccione, infimo, bugiardo, è tutto quello che non dovrebbe essere un vero amico, ma purtroppo anche l’unica persona che ancora sopporta la compagnia di Aldo.
Infine, come non citare il personaggio di Ciurga, donna tubero che si confonde tra i water e che come mezzo pubblico usa i camion della nettezza urbana.
Tra una gag fulminante e situazioni che parlano dell’amore materialista o platonico, assistiamo alla tragica ricerca della felicità del nostro Aldo e anche, purtroppo, della continua sottomissione dell’uomo verso la donna. Non c’è niente da fare, noi uomini possiamo cercare di sembrare forti, far la voce grossa, ma alla fine sono sempre le donne a dettar legge. Pur di non perderle accettiamo anche di diventiare il loro portascopettino del bagno!!!
Se qualcuno aveva ancora dei dubbi, con questo volume Ortolani si afferma come il più grande autore umoristico italiano. Non lasciatevi sfuggire ogni due mesi il suo Ratman, è sempre un piacevole spasso.
Dimenticavo... vi consiglio di recuperare anche la compilation “La polca della Gigia e altri successi”. Eccezionale!














GIUDIZIO IN SINTESI
Storia: 8.5
Disegni: 7
Redazionali: 6
Edizione italiana: 7

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...